Padel World Press - Il paddle tennis piange per la situazione attuale. Lo sport della pala vive immerso in un'anomala ripresa della realtà, almeno fino alle fasi avanzate, e sempre più voci chiedono una soluzione al problema.

Ed è che la crisi mondiale della salute del coronavirus sta lasciando il posto a un altro economico e ciò riguarda molte industrie tra le quali, come potrebbe essere altrimenti, il paddle tennis è stato immerso quando la sua pratica abituale è stata modificata durante le fasi di declassamento.

Perché, dopo aver superato la fase 0, è nella fase 1 quando il paddle tennis può riaprire le sue tracce. Ma solo in una modalità contro una. Una tipologia valida per l'addestramento e i cosiddetti pachangas che sebbene possano valere per gli utenti e i giocatori professionisti, non lo fanno per gli uomini d'affari e i proprietari.

«Aperto per giocare uno contro uno perde. Ci sono club che hanno aperto e smetteranno di farlo ", dice. José Luis Amoroto, Presidente della Madrid Paddle Federation (FMP) in giornale 'ABC'.

Ed è che il mondo della pagaia richiede una revisione della situazione, come spiegato nella lettera a cui il presidente dell'FMP ha indirizzato Alberto Álvarez Filgueira, Direttore generale dell'infrastruttura e programmi di attività fisica e sport della Comunità di Madrid, e cosa raccogli 'Il mondo'.

«Che nella fase 1 il paddle dovrà essere giocato singolarmente non solleva più dubbi. Un'altra cosa è che per la prossima fase 2 si tenta di mantenere tale opzione e non puoi andare allo stato naturale del nostro sport, che non è altro che essere in grado di giocare due giocatori in coppia contro altri due ", dice la lettera scritta.

Ed è che la pagaia deve riprendere il suo motore economico il più presto possibile a causa del tessuto industriale creato da liberi professionisti, PMI e imprenditori che stanno attraversando una situazione complicata.

«Se questo dovesse continuare durante la fase 2, il dramma sarebbe totalel, dal momento che ci sono molte famiglie (proprietari, manager, dipendenti, servizio di ristorazione, monitor ...) che dipendono dal funzionamento di queste strutture ", dice.

* Puoi seguire tutte le notizie del mondo della pagaia nei nostri profili di Facebook y Twitter così come iscriversi al nostro Newsletter Notizie quotidiane

Commenti

Commenti