Padel World Press - È ufficiale La pagaia è tornata. Il Federazione spagnola di paddle (FEP) Martedì ha rilasciato una dichiarazione in cui spiega la situazione attuale dello sport della pala e il suo ritorno alla modalità per le coppie dallo scorso lunedì 25 maggio.

Ed è come afferma la dichiarazione rilasciata dal più alto organo nazionale di padel: «Dallo scorso lunedì, 25/05/2020, la pratica del paddle tennis in coppia, due contro due, in qualsiasi tipo di installazione, è già consentita dalla fase 1«.

Una lettera in cui la FEP assicura il recupero del paddle tennis nella sua forma abituale dopo «le conversazioni tenute oggi, martedì 26 maggio 2020, con il Consiglio superiore del governo spagnolo, in merito alle conseguenze dell'Ordine SND / 440/2020 del 25/05/2020 del Ministero della Salute ».

In questo modo la paletta torna alla sua solita pratica dal momento che «sono consentite anche lezioni di gruppo, con la limitazione di dieci studenti, purché sia ​​garantito il rigoroso rispetto della distanza minima obbligatoria di 2 metri tra le persone ”.

Una normalità per forzare a non superare «30 percento di ciascuna modalità sportiva»E in cui il necessità dell'uso di maschere, il mantenimento della distanza di due metri e della "frequente disinfezione delle mani e del non metterle sul viso".

Questa è la dichiarazione ufficiale:

La dichiarazione ufficiale della FEP. | FEP
La dichiarazione ufficiale della FEP. | FEP

* Puoi seguire tutte le notizie del mondo della pagaia nei nostri profili di Facebook y Twitter così come iscriversi al nostro Newsletter Notizie quotidiane

Commenti

Commenti

condividi
articolo precedenteJuan Martín Díaz, ospite d'onore di #DOScontraUno
articolo successivoBlack Crown punta su innovazione e sicurezza con le sue maschere
Padel Word Press
Padel World Press è un giornale on line dedicato al mondo della pala che durante 24 ore al giorno, sarà responsabile di fornire l'ultimo minuto del secondo sport più popolare in Spagna. Notizie, interviste, report, analisi ... Tutti gli appassionati potranno godere della pala da un nuovo punto di vista, sempre serietà, rigore giornalistico e la conoscenza di una squadra con più di un decennio di esperienza nel mondo del paddle tennis.