Padel World Press .- Inizia il conto alla rovescia. Nel pomeriggio di venerdì, 09 di marzo, inizieranno le qualificazioni del campionato spagnolo con le Absolute Teams di Iª Categoría, un evento in cui saranno presenti molti dei migliori giocatori.

Da non perdere l'intervista condotta dai colleghi della Federazione spagnola di Paddle Ricardo Cabot, responsabile di uno dei club più prestigiosi di Barcellona.

Come affronti dal Real Club de Polo Barcelona la sfida di organizzare un test importante come la Cto de España de Equipos?

Affrontiamo la sfida con la responsabilità di essere stati designati dalla FEP come sede del torneo, ma anche con la fiducia e l'entusiasmo di poter organizzare un grande evento sportivo che, soprattutto, è all'altezza del livello di sport che sarà in grado di vedere questi giorni nei nostri brani.

Indubbiamente è la prova dei test, l'appuntamento più importante del Circuito Nazionale. Cosa ne pensi rende così speciale?

Come dici tu, senza dubbio è uno degli eventi più importanti del circuito nazionale e un "classico" nel calendario della competizione. Per il giocatore, i tornei a squadre hanno una componente speciale perché gli offrono l'opportunità di competere con i compagni di squadra che, nella maggior parte dei casi, non sono il suo partner abituale. A loro volta, sia la vittoria che la sconfitta sono condivise collettivamente, che nel nostro sport non è comune. Nel caso di questo particolare evento, la caratteristica principale, e ciò che lo rende così speciale, è che sia le categorie femminili che quelle maschili partecipano alla stragrande maggioranza del primo classificato nella classifica mondiale di Paddle. Questo fatto ci mostra qual è la dimensione del livello sportivo che sarà e, allo stesso tempo, conferma che sarà una competizione molto attraente per lo spettatore, che avrà l'opportunità di vedere in azione le principali star del padel giocando con diversi giocatori e difendendo interessi comuni.

Da che momento inizi a preparare tutto?

Bene, devo dire che stiamo preparando questo torneo dall'inizio di 2017, data in cui dalla sezione di paddle abbiamo iniziato a sollevare la possibilità di richiedere l'organizzazione dell'evento. In modo esecutivo, abbiamo iniziato a prepararlo dal momento in cui siamo stati confermati come sede del torneo. Da lì gli sforzi da parte di tutti i dipartimenti del club per assicurare il successo dell'evento sono stati massimi.

Nell'appuntamento saranno i migliori giocatori e giocatori del mondo sparsi su squadre diverse. Optate per qualcuno di loro? Cosa pensi che finirà per contenere il titolo di Campione di Spagna?

Mi piace, come è comprensibile, per tutti i giocatori che fanno parte delle nostre squadre femminili e maschili. Tuttavia, abbiamo la fortuna e l'orgoglio di avere nelle nostre squadre due "ammiraglie" come Lucía Sainz e Fernando Belasteguin che, indipendentemente dalle loro dimensioni come giocatori, sono membri del nostro club. Ecco perché, se Devo scegliere un giocatore particolare che farebbe per loro, anche se è giusto dire che il livello di tutti i giocatori è spettacolare. Sulla vittoria, in entrambe le categorie ci sono squadre molto ben armate. Penso che l'uguaglianza sarà massima, quindi la verità è che non oso fare previsioni.

Le previsioni meteo prevedono un cielo sereno per tutto il weekend. In caso contrario, avete in programma eventuali misure se la pioggia cadesse sulle pendici del Polo?

Sì, in caso di pioggia abbiamo piste al coperto, dove potremmo continuare con lo sviluppo del torneo. Tuttavia, come dici tu, le previsioni sono buone e a Barcellona ha piovuto molto negli ultimi giorni, quindi ci fidiamo del tempo di una tregua.

Ti mancherà nessun giocatore che non gareggi quest'anno in questo evento?

Il livello è così alto che penso che non si possa parlare di "missing" ... Ma è vero che la presenza di Paquito Navarro è stata molto interessante. Spero che nelle prossime edizioni possa essere perché credo che in un campionato spagnolo sia importante avere il miglior giocatore spagnolo.

In sintesi, cosa ti aspetti da questo weekend frenetico?

Spero che riusciremo nell'organizzazione, che sia i team che il personale tecnico si sentano i benvenuti nel nostro club e che, in termini sportivi, possiamo godere di un grande spettacolo.

Fonte e immagine: Federazione spagnola di paddle

* Puoi seguire tutte le notizie del mondo della pagaia nei nostri profili di Facebook y Twitter così come iscriversi al nostro Newsletter Notizie quotidiane

Commenti

Commenti