Sempre più genitori stanno iniziando a vedere nella pagaia una disciplina altamente raccomandata per i loro bambini di entrare in contatto con il mondo dello sport. Tuttavia, sorgono anche molti dubbi, specialmente riguardo a quanti anni dovrebbero iniziare a praticarlo. Per rispondere a questa domanda, abbiamo salvato l'interessante articolo che ci è stato offerto i compagni di Padelmania.

Padel World Press .- A poco a poco, la società inizia a prendere atto dell'importanza di fare un po 'di sport e vivere abitudini sane, che aiutano a contrastare lo stress e la fretta della vita di tutti i giorni. Ci sono sempre più studi che parlano della necessità di iniziare a praticare sport fin dalla tenera età e, in questo senso, la pagaia si distingue per la facilità con cui può essere appresa dai bambini, così come per il suo divertimento e carattere sociale.

Come di solito accade in qualsiasi disciplina, pagaia richiede una tecnica e movimenti precisi, quindi non è consigliabile per i bambini ricevere lezioni quando sono ancora troppo piccoli. Come gli esperti di Padelmanía, l'età minima per iniziare in questo sport è negli anni 5, anche se, ovviamente, dipenderà dalle capacità del bambino e dal suo sviluppo fisico e personale.

In molti casi, i genitori scelgono di far imparare il bambino a giocare a tennis e, in altri, preferiscono iniziare direttamente con la pagaia. Entrambe le opzioni sono ugualmente valide ma non bisogna dimenticare che chi cambia sport, dovrà passare attraverso un periodo di adattamento precedente, che li aiuterà ad evitare certi errori ea correggere alcuni vizi del tennis trascinati, che possono rendere il gioco Non essere fluido come dovrebbe essere.

Quali sono i vantaggi della pagaia per i bambini?

Non solo faciliterà lo sviluppo della coordinazione, evolvendo in modo più che notevole la sua psicomotricità, ma anche, li aiuterà a migliorare il loro orientamento spaziale e la loro coordinazione oculo-manuale. A sua volta, essendo una disciplina aerobica, che produce una notevole brucia calorie, in alcuni casi aiuta a combattere l'obesità e, in generale, migliora il tono muscolare dei bambini.

I vantaggi non sono solo focalizzati sul piano fisico; aiutano anche nella sfera sociale e personale. Essere uno sport in coppia, e persino in squadre, migliora la socializzazione dei bambini e imparare a competere ma è collaborativo.

Il divertimento è l'aspetto più importante nel rapporto tra sport e bambini. A quelle età, hanno bisogno di una disciplina che a loro piace e motivarli. Il padel, avendo una regolazione semplice e facile da imparare, di solito soddisfa le aspettative dei minori. Un altro vantaggio da sottolineare è che, essendo relativamente semplici e consentendo progressi a livello tecnico con la formazione appropriata, i ragazzi acquisiranno fiducia e il loro livello di autostima aumenterà.

I passi giusti per allenarsi con i bambini

Non si può trascurare che hanno un ritmo diverso rispetto agli adulti e, quindi, in primo luogo, dovrebbe essere una forma di divertimento e non un obbligo. È positivo che questa attività venga svolta perché i bambini l'hanno scelta e non perché i genitori li hanno imposti.

Va inoltre tenuto presente che la concentrazione dei bambini e la loro forza fisica è inferiore a quella degli adulti e, pertanto, deve essere stabilita una routine diversa. Se il bambino è un bravo giocatore di paddle e vuole partecipare a competizioni ufficiali, dobbiamo essere consapevoli che ciò richiede maggiore intensità nell'allenamento e che i genitori hanno un ruolo fondamentale per raggiungere un buon equilibrio tra studi e competizione.

* Puoi seguire tutte le notizie del mondo della pagaia nei nostri profili di Facebook y Twitter così come iscriversi al nostro Newsletter Notizie quotidiane

Commenti

Commenti