Stai vivendo un'esperienza unica e indimenticabile. Oltre ad essere il commentatore inglese del World Pádel Tour, ha anche partecipato ai round precedenti e ha raggiunto i quattro duelli in cui saranno decisi i luoghi che completeranno l'estrazione principale di questo evento. Non perdere la sua storia di come sono stati i suoi primi giorni a Dubai.

Padel World Press .- Avevo la percezione di Dubai come una piccola città, con molti edifici in pochissimo spazio ... Ma non è affatto così! Ho avuto la possibilità di scalare l'edificio del Burj Khalifa, che è il più alto del mondo, e posso solo dire che è una cosa incredibile. Ma non solo perché sale al numero del piano 125 in meno di un minuto o per vedere le viste dall'alto (che sono impressionanti) ... La cosa davvero affascinante è conoscere la storia di come hanno costruito questa città, la quantità di persone che stanno lavorando nel settore delle costruzioni ... Dubai ha il 20% delle gru totali del mondo che lavorano sulle sue strade.

Vivo a Londra, quindi niente mi sembra caro, ma, ovviamente, non si può dire che sia una città economica. Per andare fuori a mangiare, puoi cercare tutto ma non a prezzi accessibili.

Per quanto riguarda la pagaia, quello che ho visto nel club in cui si giocherà questo test, la Nad Al Sheba Sports Arena, mi ha fatto sentire sicuro che non esiste un club uguale in tutto il mondo. È vero che non sono stato in tutti i club del mondo ma ho visitato molti paesi. In tutto ci sono posti molto carini ma il NAS è un altro livello ... Dagli spogliatoi alle piste, tutto è spettacolare.

Ha due campi al coperto, una pista all'aperto e due campi coperti che non saranno utilizzati per questo evento del World Paddle Tour perché sono tutti di vetro. All'erede non piacque la trama della pista e decise di costruirne due completamente in vetro.

Quando sono arrivato al club ho chiesto a uno dei manager, che in questo test è stato il mio compagno nelle partite del turno precedente, se le tracce dopo il torneo sarebbero state rimosse per eseguire altri eventi in quello spazio. Mi ha detto di no, che erano sempre lì, che avevano allestito un grande complesso sportivo per cinque campi da paddle tennis ... Ha sedili in pelle impressionanti per alcune persone 800 e, essendo un club privato, lo sceicco e il suo amici o ospiti.

La cosa favolosa è che questo club è all'interno di quella che sarebbe la residenza dell'erede, quindi per poter accedere devi avere una credenziale che ti consenta di accedere ... In caso contrario, sarebbe impossibile entrare. È strano da spiegare ma, ovviamente, è spettacolare.

Con questo test, ciò che i loro top manager hanno voluto è dare un importante supporto all'internazionalizzazione di questo meraviglioso sport. L'opportunità per World Paddle Tour di portare i migliori giocatori del mondo a Dubai è una grande vetrina in tutto il mondo e, naturalmente, può segnare un prima e un dopo nella storia della pagaia.

Un amico molto intimo, Toni Salord, è il direttore della Real Racquet Academy. Mi ha detto che ci sono molti fan, in particolare spagnoli e argentini, che vanno nel suo club a giocare e che da 15: 30 - 16: 00 è sempre pieno. È impossibile prima a causa del caldo che fa in città.

Ovunque tu vada, in tutta Dubai puoi trovare dei depliant che parlano del test World Padel Tour in diverse lingue. In esso, le persone sono state invitate a guardare i giochi e un evento è stato promosso in un modo che gli organizzatori vogliono trasformare in una vera festa.

Ho avuto la fortuna di vivere diversi test del circuito WPT dall'interno e posso solo dire che questo è diverso. Questa città ha qualcosa di diverso. Nella mia vita ho viaggiato molto. Sono stato a Singapore, a Città del Messico, a Rio de Janeiro, ecc., Ma Dubai è diversa. Ho avuto l'opportunità di mangiare sulla "palma artificiale" che hanno creato in mezzo all'oceano. Ti fanno sentire di essere sull'acqua ma non è così. Tutto qui è affascinante, strano, inesplicabile e attira molta attenzione a chi viene da fuori (e questo ci rende davvero veloci, lol).

Per quanto riguarda il torneo stesso, e dopo il mio passaggio, posso solo dire che la pista non è molto veloce ma, per il successo dello stile di Sanyo Gutiérrez, è perfetta. Ho la fortuna di giocare con Javier López, un ragazzo che lavora qui e che mi ha chiamato se volevo essere il suo partner, approfittando del fatto che era un commentatore.

I fan vivranno un grande streaming e una performance spettacolare, grazie al lavoro dell'ampia squadra che il World Paddle Tour si è trasferito a questo evento. Per ora, ho intenzione di conoscere la città, fare un safari e fare numerose visite perché, grazie a loro, avrò dati per raccontare e contribuire ai fan che seguono la nostra ritrasmissione. Adoro condividere esperienze ma, per dirlo, devi prima poterle sperimentare.

Saluti a tutti e continuiamo a goderci la pagaia insieme.

Mauri Andrini. "

Mauri Andrini ci racconta come sta facendo il Dubai Padel Master

* Puoi seguire tutte le notizie del mondo della pagaia nei nostri profili di Facebook y Twitter così come iscriversi al nostro Newsletter Notizie quotidiane

Commenti

Commenti