Padel World Press .- Punto brillante e conclusione del sorteggio maschile delle finali CUPRA FIP, un evento che è stato presentato come il grande festival del paddle tennis internazionale e che, da quanto si è visto, ha più che raggiunto il suo obiettivo. Tutto è andato alla perfezione sia dentro che fuori dalle piste e si è concluso con un vibrante duello per il titolo, in cui Juan Martín Díaz e Pablo Lijó hanno imposto la loro legge.

Le spade erano alte. All'interno del campo, sono stati misurati i numeri di testa 2 e 3 del torneo e, sebbene JMD e Pablo abbiano iniziato come favoriti, i loro rivali, Pincho Fernández e Arturo Coello hanno chiarito ancora una volta perché sarebbero stati uno dei grandi nomi dell'appuntamento.

Con due stili molto diversi, entrambe le coppie si sono date al massimo e, dalle battute iniziali, era chiaro che l'uguaglianza sarebbe stata massima. Piccole sfumature, il successo nei momenti più importanti sarebbe stato la chiave per definire lo scontro e, in tal senso, va notato che la tensione è stata più alta nel primo set, risolto al tie break a favore di Juan Martín Díaz e Pablo Lijó.

Sebbene Pincho e Coello rimasero saldi e non abbassassero mai le braccia, la verità era questa i grandi favoriti hanno saputo soffrire, si sono infilati la tuta e hanno ottenuto un break nel secondo turno, grazie al quale hanno preso il titolo 7-6 e 6-3.

Fusi in un abbraccio, il 'Galleguito' e il galiziano hanno celebrato la loro vittoria nelle finali CUPRA FIP, un test che ci invita a pensare con ottimismo allo sviluppo del paddle tennis internazionale.

Se vuoi conoscere tutti i risultati del tabellone maschile, devi solo cliccare su questo link.

* Puoi seguire tutte le notizie del mondo della pagaia nei nostri profili di Facebook y Twitter così come iscriversi al nostro Newsletter Notizie quotidiane

Commenti

Commenti