Padel World Press .- Non è proprio una "firma" ... Non è proprio una "nuova aggiunta". Solo pochi mesi fa, Fran Guerrero ha concluso la sua tappa cartri per iniziare un nuovo progetto sportivo ma Non ha tardato a tornare a "casa sua", in cui è già uno dei membri del Pro Team 2021.

Al momento di parlare di lui, dall'azienda ci hanno detto:

"Appassionato del mondo dello sport fin da giovanissimo, è stato sempre chiaro che i suoi erano sport con la palla come il calcio o il tennis ... Finché un giorno ha visto una partita di paddle tennis:" E da quel momento non ho smesso di raccontare mia madre cosa Volevo praticare quello sport, non sapevo nemmeno come si chiamasse. All'epoca avevo appena 5 anni e, dopo aver portato mia madre a lezione, non ho smesso di praticarlo fino ad oggi ”.

Molto competitivo e con la ferma intenzione di non smettere di progredire, Fran Guerrero si definirebbe: “Uno di quei giocatori che vuole andare di più giorno dopo giorno. Il mio obiettivo è continuare a migliorare sempre e lavoro per perfezionare il mio pugno, che è uno scatto in cui voglio aumentare la mia fiducia ”.

Come quasi tutti i giocatori, anche lui ha le sue stranezze: “Nel mio caso nooppure non posso avere niente ai polsi quando vado in pista ... Niente orologio, niente braccialetto e niente polsino"... E in quei momenti che non potrà mai dimenticare, ci ha detto:" Durante una partita in un campionato andaluso juniores, avendo José Solano come allenatore, continuava a dirmi di giocare di più da un lato ma io nemmeno caso. La partita era complicata ma alla fine l'abbiamo vinta e, alla fine, José mi correva dietro per tutto il club ”.

Con una grande evoluzione nel suo gioco, Fran ha assicurato che: "Dietro i risultati non ci sono segreti ... C'è solo tanta fatica e tante ore di lavoro con José Solano".

Parlando del suo ritorno a Cartri, ci ha detto: "Sono tornato in Carti per la vicinanza personale, per il modo in cui ti trattano e perché è un marchio in cui siamo tutti una famiglia. Non si può neppure trascurare la qualità di tutto il materiale, il che è speculativo. Anno dopo anno sono superati e in questa stagione giocherò con la pala Triumph Pro Cup ”.

Quali obiettivi ti sei prefissato per il 2021? Sempre ambizioso, ha rivelato: “DVoglio essere in grado di affermarmi nelle pre-anteprime del circuito WPT e gioca il maggior numero di tornei possibile. Per quanto riguarda la Minor, cercherò di optare per tutto e, perché no, di vincere di nuovo il Mondiale ”.

Per finire, Fran Guerrero ha voluto salutare con questo messaggio: "Tutti i fan devono godersi il paddle tennis al massimo, perché è uno sport molto bello e adatto a tutte le età ... Che si allenano molto, che tutto arriva".

Questo è cartri... Fatti strada !!!

The Who's Who di Cartri (XVII): Fran Guerrero

* Puoi seguire tutte le notizie del mondo della pagaia nei nostri profili di Facebook y Twitter così come iscriversi al nostro Newsletter Notizie quotidiane

Commenti

Commenti

condividi
articolo precedenteI giocatori locali calpestano il Belgium Open
articolo successivoEmozioni e sorprese nei quarti di finale del Belgium Open
Padel Word Press
Padel World Press è un giornale on line dedicato al mondo della pala che durante 24 ore al giorno, sarà responsabile di fornire l'ultimo minuto del secondo sport più popolare in Spagna. Notizie, interviste, report, analisi ... Tutti gli appassionati potranno godere della pala da un nuovo punto di vista, sempre serietà, rigore giornalistico e la conoscenza di una squadra con più di un decennio di esperienza nel mondo del paddle tennis.