Padel World Press .- Filip svensson Christoffer Persson Proseguono con passo deciso e sono già tra le 16 migliori coppie del Kungsbacka Open II. Gli svedesi hanno eliminato per 6-3 e 7-6 i francesi Inzerillo - Scatena e nel prossimo turno avranno la sfida di affrontare i campioni in carica, Maxi Acero Franco Dal Bianco.

Fino a ieri, Svensson - Persson Erano due personaggi sconosciuti nel circuito APT Padel Tour. Dopo la vittoria e la qualificazione nella fase precedente, eliminando gli spagnoli Corpetto y Borrero, hanno guadagnato un posto nel tabellone principale. Per dimostrare che non è stata una coincidenza, hanno nuovamente sorpreso per il loro gioco e la loro personalità e hanno battuto i francesi in due set. Girolamo Inzerillo - Jeremy Scatena. Al secondo turno, andranno alla sfida più grande: battere il record di imbattibilità detenuto dagli argentini Arce e Dal Bianco in Svezia.

Un'altra coppia che continua a incatenare performance positive a Kungsbacka è formata da Santi Castañeyra - José Benitez. I paraguaiani hanno raccolto un set contro all'esordio e hanno battuto gli argentini 4-6, 6-2 e 6-4 Rodrigo Santellano - Relis Ferreyra.

Da parte loro, gli olandesi Uriël Maarsen Bram Meijer sono entrati tra i sedici migliori battendo gli argentini Esteban Genoud - Fabricio Peiron da 6-4, 2-6 e 6-2, che hanno mostrato la loro capacità di ribaltare una partita in salita dopo aver rinunciato al secondo set.

Il duello che ha mostrato il miglior livello di paddle tennis sul campo centrale di Hede Padelcenter è stato preso Joao Pedro Flores - Lucas Cunha. I brasiliani hanno sconfitto l'argentino Santiago Frugoni e il Paraguay Matias Popovich 6-4 e 7-5, in un secondo set pazzesco dove si sono consumate fino a sette pause di servizio.

È possibile rivedere i risultati e le croci successive cliccando su questo link

Immagini: APT Padel Tour

* Puoi seguire tutte le notizie del mondo della pagaia nei nostri profili di Facebook y Twitter così come iscriversi al nostro Newsletter Notizie quotidiane

Commenti

Commenti