Dopo non essere uno dei convocati da Yannick Noah, capitano della squadra francese di Coppa Davis di giocare contro il Giappone, l'attuale numero 9 il mondo era sulle tracce di Padel Club de Lyon (Dardilly) per mostrare le loro abilità con una pala in le mani

Padel World Press .- Non è la prima volta che vediamo il grande tennista francese godersi il padel ... Ma forse non lo abbiamo mai visto gareggiare in un torneo ufficiale della Federazione francese.

Come lui stesso ha detto ai compagni di Il Gruppo: "Sono andato a giocare una partita a paddle all'inizio della settimana con alcuni amici a Ginevra e un ragazzo mi ha detto che questo weekend a Lione c'era un torneo. Ho chiamato Robin Haziza e abbiamo deciso di suonare insieme. "

Robin, sette volte Campione di Francia di Padel, ha dichiarato: "Non avevo intenzione di partecipare a questo torneo ... Ma quando mi è stata offerta l'opportunità di giocare con un compagno come lui, non potevo rifiutare". Come curiosità, Haziza ha rivelato in L'Equipe che sia Monfils sia lui scoprirono il padel insieme dieci anni fa in un Nice Club. «Stavo lavorando lì. Ero con altri giocatori di tennis, come Gasquet, Simon, ... e abbiamo visto un campo da paddle tennis. Abbiamo giocato alcune partite con i ragazzi del club e il perdente doveva entrare in piscina ... A metà dicembre ".

Da allora, Robin ha deciso di diventare un giocatore professionista di paddle (può vantarsi di essere il proprietario del primo club di paddle specifico aperto in Francia) mentre Monfils lo pratica ogni volta che può. Come notato dallo stesso Haziza: "Ha qualità che nessun altro giocatore di paddle francese ha: grande fisico, visione del gioco, una volée devastante e grande potenza nell'impatto della palla. Manca le caratteristiche specifiche del gioco, dei fondamentali acquisiti attraverso la pratica e, ad esempio, è difficile dominare il rimbalzo. Nonostante ciò, se domani avesse iniziato a allenarsi seriamente, sarebbe diventato un giocatore professionista di paddle senza problemi ".

fonte: Il Gruppo

Immagine: G. Atger / L'Equipe

* Puoi seguire tutte le notizie del mondo della pagaia nei nostri profili di Facebook y Twitter così come iscriversi al nostro Newsletter Notizie quotidiane

Commenti

Commenti