L'ultima grande danza di coppie del corso è qui. L'Open di Granada ospiterà una nuova rivoluzione nel mondo World Padel Tour maschio protagonisti i cambiamenti del partner per affrontare l'ultimo tratto della stagione.

Ed è così fino a sei saranno le nuove coppie che compaiono all'appuntamento a Granada. Sei nuovi sindacati che hanno deciso di iniziare una nuova fase professionale per affrontare il nono Open della stagione e il cui obiettivo è quello di affrettare i mesi della fine dell'anno per raggiungere la classifica finale.

Un Open di Granada che, inoltre, avrà delle assenze notevoli. A quelli già conosciuti da Fernando Belasteguín e Paquito Navarro a causa di lesioni quello di Pablo Lima si unisce che, contro ogni previsione, ha deciso di non registrarsi e riapparirà quasi alla fine del mese a Bilbao.

Juan Martín Díaz e Juan Lebrón

Senza dubbio il più parlato. L'unione di Juan Martín Díaz e Juan Lebrón ha preso delle sorprese per possedere e estranei e sarà una delle grandi attrazioni dell'appuntamento Nazari.

Un'unione quasi obbligatoria perché la perdita di Paquito Navarro a causa di un infortunio - è ancora in convalescenza dopo il suo incidente a Lisbona - ha portato Juan Martín a cercare un nuovo compagno di viaggio. e Non sarà effimero perché JMD e Lebrón competeranno insieme per il resto della stagione ad eccezione del Maestro di Buenos Aires, torneo in cui entrambi appaiono già registrati con i loro precedenti partner.

Una coppia aggressiva e offensiva la cui più grande garanzia è lo spettacolo. L'unione di due talenti della pala che capiscono la pagaia come un gioco e che delizieranno gli spettatori. Due personaggi che devono lavorare l'unione come coppia e i gas difensivi del gioco per essere in grado di far emergere il loro pieno potenziale vicino alla rete.

Juan Cruz Belluati e Pablo Lijó

Due giovani all'assalto di classifica. Juan Cruz Belluati e Pablo Lijó hanno deciso di unire le loro strade per l'ultimo tratto della stagione con un occhio al Final Master dell'anno.

Un duo a priori compensato. Un binomio che vivrà i suoi momenti migliori nella zona di equilibrio che è in grado di mettere il mancino di Belluati per sfruttare l'enorme gioco offensivo di Lijó.

Maxi Grabiel e Federico Quiles

La regolarità e il veterano della bandiera. Maxi Grabiel e Fede Quiles partiranno a Granada come una delle nuove coppie e lo fanno dopo aver lasciato i loro ultimi passi insieme a Pablo Lijó e 'Chico' Gomes, rispettivamente.

Una coppia argentina che partirà dall'undicesima posizione della classifica e che combatterà per essere nei quarti di finale e, chissà, se darà il campanello accedendo ai livelli più alti.

Marcelo Jardim e Agustín Silingo

Ciò che Pablo Lima ha aderito, nessuno lo separa. Gli ultimi due compagni brasiliani in pista dopo l'infortunio di Fernando Belasteguín hanno deciso di iniziare un nuovo ciclo insieme e lo faranno a Granada.

Due veterani di guerra che hanno alle spalle innumerevoli battaglie e che inizieranno come numero 12 del torneo di Granada e con gli obiettivi fissati nei quarti di finale.

Willy Lahoz e Jordi Muñoz

Una coppia spagnola di francobolli nuovi, ma sono già un classico del World Padel Tour. L'unione di talento ed eccellenza da un banner capace del meglio e, a volte, del non così buono.

Willy Lahoz e Jordi Muñoz hanno deciso di unire le loro carriere per la tappa finale della stagione di 2018 dopo aver terminato i loro impegni sportivi con Yribarren Borja e Javier Redondo e partirà dalla ventunesima posizione per fare la guerra.

Juan Manuel Restivo e 'Chico' Gomes

Due avventurieri che iniziano un nuovo progetto. Juan Manuel Restivo e 'Chico' Gomes - quattro e due cambi di coppia finora quest'anno - c'è un'opportunità in coppia e inizieranno a condividere minuti in pista a Granada.

Una formazione aggressiva che ama giocare in rete e combatterà per accedere alle fasi a eliminazione diretta e rendere le cose difficili per coloro che si rilassano eccessivamente.

* Puoi seguire tutte le notizie del mondo della pagaia nei nostri profili di Facebook y Twitter così come iscriversi al nostro Newsletter Notizie quotidiane

Commenti

Commenti